giovedì 15 giugno 2017

Baywatch 2017

Ecco, questo è stato decisamente un remake con le palle! Mi è piaciuto tantissimo, ho riso fino alla fine... i personaggi sono ben fatti... magari "Mitch, pancetta" fosse stato atletico come Mitch Dwayne in questo... avrebbe reso meglio l'idea del bagnino cazzuto. CJ non è all'altezza di Pamela Anderson, ma fa la sua figura... molto graziosa, acqua e sapone e molto dolce... Stephanie è inesistente come nella serie... Ma il vero protagonista soggetto a scherzi e prese in giro da parte di Mitch continuamente, senza cattiveria, è Matt Brody... con le sue medaglie olimpioniche e il suo nomignolo "cometa di vomito" e di cui non frega un (...) a nessuno! 😂
Vedere Zac Efron, in questi ruoli mi fa rivalutare la sua nascita come attore...
E' vero era ragazzino, era caruccio e la parte era quella che era, ma nel tempo si è fatto rivalutare. Adesso cerco i film in cui c'è lui e li vedo con piacere... andate a guardarlo se volete passare un paio d'ore esilaranti...
Questa è la locandina ufficiale:

e questa è la locandina più equivoca ed esplicativa di tutto il film... 😂😂😂😂😂
🙈

mercoledì 14 giugno 2017

Dirty Dancing 2017

Questa mattina mentre facevo colazione, giocherellavo col mio telefono e guardavo alcuni video su YouTube... sono capitata su un video che mi ha lasciata basita! 😑
Hanno fatto il remake di Dirty Dancing! Solo per la tv e distribuito dalla ABC,
https://it.wikipedia.org/wiki/Dirty_Dancing_(film_2017)
é una sorta di musical in cui i ballerini ballano sulla colonna sonora originale, ma... UDITE UDITE,
la cantano anche!!! 😱
Ci starebbe pure se non fosse per la misera scelta dei protagonisti... voglio dire... Abigail Breslin nei panni di Baby Houseman??? Abigail "chiattona" Breslin??? Non riesce nemmeno a camminare... come può ballare? e chi è quel sopracciglio unico che deve sollevarla e che veste i panni di Johnny??? mai visto prima... ma ha tutto il mio appoggio per aver dovuto sollevare la balena... 😣
non potete fare una cosa del genere... un film simile non si può rigirare... C'è una "memoria" da preservare... già il seguito è stato un flop... il remake è fallimento totale! Non si può sostituire Patrick Swayze, e Baby... è impareggiabile... non si può...
Terribile sotto tutti i punti di vista...
Si salvano le canzoni naturalmente e i balli... ma l'alchimia che si vedeva tra Johnny e Baby nel primo, qui si fa molto desiderare...
Il povero Patrick si starà rivoltando nella tomba!


venerdì 5 maggio 2017

La ragazza del treno

Film davvero coinvolgente. Come i bei film di tutto rispetto si svolge al presente e al passato, con tanti  flashback e dividendo la storia per gradi, tra personaggi e fatti. Vari punti di vista si alternano nel racconto. In questo modo ciò che può sembrare, in realtà non è... ciò che lei vede e interpreta ha dei risvolti che non può conoscere e tutto viene frainteso, ma cosa ancora più interessante è come viene giocato il ruolo della vittima/ carnefice che è l'uno o l'altro. Lei beve per dimenticare la distruzione della sua vita, del suo matrimonio, di tutto ciò che aveva. Vive nel costante senso di colpa che la tormenta attraverso i suoi ricordi, di stalker ubriaca e violenta... vive sognando di avere una vita che non ha più, e spia dal finestrino del treno una giovane coppia che pensa essere perfetta, finché un giorno dal suo finestrino vede qualcosa che la turba. E' l'inizio della fine... potrei raccontare tutto il film svelando i punti salienti e gli scoop, ma poi non avreste il piacere di vederlo. Caldamente consigliato. 😉

God's not dead - God's not dead 2


Dopo averli visti entrambi devo dire che il primo è stato più interessante. Che uno sia cattolico, o evangelista o mormone, penso che un film come questo possa far ripensare ai propri valori. Dentro di noi sappiamo cosa è bene e cosa è male, fin dalla nascita, e sentiamo quella vocina che ci sussurra all'orecchio se una cosa è giusta o no. La differenza tra ognuno di noi è che non tutti ascoltiamo quella vocina. Nel primo film mi ha colpito molto lo scontro tra lo studente e il professore. La sfida che affronta il ragazzo per dimostrare l'esistenza di Dio e la sfida che invece deve affrontare il professore per dimostrare il contrario. Il ragazzo parla sì, con prove teologiche di scritti e fatti, ma perlopiù parla per sua esperienza. Nella sua vita ha visto la presenza di Dio ogni giorno per cui la sua fede ha un fondamento e grazie a questo riesce ad andare avanti dimostrando le sue ragioni e convincendo anche altri studenti a credere in Dio. Sempre nel primo film conosciamo persone che affrontano altri drammi e li superano con l'aiuto di Dio, sicuri di poter avere sempre la speranza di un bene più grande. Infine capiamo perché il professore non ha fede. Perché in fondo se non credi in Dio e comunque ti importa dimostrare che non esiste vuol dire solo che in qualche modo sei stato ferito e sei arrabbiato con Lui. E se sei arrabbiato con Lui, significa che in fondo ci credi... 


venerdì 7 aprile 2017

Le serie tv che, secondo me, non dovevano essere cancellate

In rete ognuno ha detto la sua sulle serie che sono state cancellate troppo presto, o anche dopo stagioni infinite... adesso dirò la mia...
Ecco a voi le serie tv che, secondo me, non dovevano essere cancellate:

  1. Tru Calling
  2. Forever
  3. Lie to me
  4. Believe
  5. The Mysteries of Laura
  6. No ordinary family
  7. Dollhouse
  8. Better with you
  9. October Road
  10. Kyle XY
  11. The lying game
  12. Jane by design
  13. Nine lives of Chloe King
  14. The lottery
  15. Las Vegas
Molte di queste serie sono state interrotte sul più bello! Non sapremo mai che fine fanno i protagonisti, come si evolvono i fatti, se muore qualcuno... Molte delle serie elencate avevano un ottimo potenziale, ma è stato sfruttato malissimo. Soprattutto le serie in cui si fanno salti temporali, o si rivivono le giornate... per non parlare di quelle con i protagonisti con i superpoteri...
Per adesso il post lo chiudo qui. Se volete le specifiche delle serie elencate, a breve troverete le schede in alto nel blog, una per ogni titolo.
Bye!🙋

mercoledì 5 aprile 2017

Big little lies

Ottimo cast, per una serie molto interessante. Nicole Kidman sempre bellissima e molto audace. Reese Witherspoon perfetta, brava Shailene nel suo ruolo tormentato. Al secondo episodio avevo capito tutto, grazie ad alcuni particolari che uno sguardo attento non può non notare. (SPOILER: 1. non si incontrano mai fino alla fine! 2. le scarpe!) Una serie che ti mostra le realtà crudeli di molte vite... demoni che si affrontano e che spesso vincono... demoni che si riescono a sconfiggere. Incomprensioni e complicità... una serie completa. Da vedere.


martedì 29 novembre 2016

Gilmore Girls: a year in the life!

Finalmente sono tornate!
In una mini-serie di 4 episodi, in cui si racconta l'anno di vita successivo alla morte di papà/nonno Richard. Affrontiamo molti temi in pochissimo tempo, (omosessualità, anche se non è mai mancata, utero in affitto, adozione a coppie gay, cambio di sesso, tradimenti, matrimoni, gravidanze, lutto...) troviamo riferimenti alle stagioni passate, tipo il famoso "sento odore di neve" di Lorelay, rivediamo vecchi personaggi di passaggio e alla fine, ma proprio fine fine, ritroviamo Sukie, di cui si sente tantissimo la mancanza. Ormai troppo famosa per essere libera da impegni vari, ha trovato comunque un po' di tempo libero per tornare nei panni della nostra cuoca preferita.
Nel terzo episodio ho trovato persino dei riferimenti ad altre serie... 😁
Rory si fa chiamare Khaleesi, da Game of Thrones, dal ragazzino che le fa da servetto in piscina, ma soprattutto, la figlia di Luke, stessa attrice che veste i panni di Bay Kennish, in Switched at birth, durante un dialogo con Rory fa riferimento alla serie SAB, ad un episodio in particolare, in cui viene arrestata per un atto vandalico nei confronti di una "scavatrice" in un cantiere, per cui invece avrebbero dovuto arrestare Daphne, la sorella scambiata alla culla, che fumata e fatta di ecstasi, si ribella e distrugge la scavatrice. Ma, poiché aveva avuto la borsa di studio... vabbè non mi dilungo... se volete sapere di cosa parlo guardate SAB se non lo avete visto... comunque è stato davvero divertente cogliere il riferimento! Alla fine si chiudono i punti in sospeso. Una parte che ho adorato e mi ha commossa è stata quella in cui Rory decide di scrivere il libro dalla scrivania del nonno, e quando entra in casa, rivive vari ricordi, tra cui un dialogo avuto nelle prime serie in cui fa mangiare la pizza ai nonni per la prima volta... che nostalgia... 😢 ATTENZIONE, SE ANCORA NON LO AVETE VISTO NON ANDATE OLTRE... SPOILER! SPOILER! SPOILER!
Lorelay ritrova sé stessa, si riappacifica con la mamma e sposa finalmente Luke. Rory, scrive un libro su ciò che la appassiona e che conosce meglio di tutto. Loro! E alla fine apre un nuovo cerchio nel ciclo della vita, annunciando la sua gravidanza...
Ovviamente il bambino é di Logan! Anche se non lo dice esplicitamente si possono fare due conti. L'ultima notte passata insieme prima dell'addio definitivo, "una notte perfetta", come la definisce Rory, poco tempo prima. Poi l'incontro con il papà per sapere come ha vissuto la notizia a suo tempo e come si é sentito, quando é stato messo da parte... Insomma mi é sembrato che Rory cercasse un ragione per fare la cosa giusta. Escludendo alla fine Logan... ma in fondo se deve ripetersi tutto, deve ripetersi perfettamente. E anche qui, gli uomini sono un contorno...
Mi sono divertita e commossa, ho amato tutto... Emozionante fino alla fine, degno di tutte le stagioni precedenti. Ragazze vi amo... 💗

mercoledì 23 novembre 2016

Game of Thrones

Ma scherziamo?
Cos'è questa foga per questa serie?
Tutti impazziscono per Game of Thrones!!!
Ragazzi, aprite gli occhi!
E' un PORNO in piena regola! Come fate a vederlo??? Ogni episodio, ogni minuto, in ogni stagione, anche presi in ordine sparso, contengono scene di sesso spinto. Che schifo! Pollice in giù, fino sotto terra...
Vi rimando, se volete più informazioni, a questo articolo che ho trovato molto interessante, nel comprendere la storia che viene narrata e i cambiamenti nei vari passaggi da libro a serie tv.
Indubbiamente torno a confermare che leggere un libro è sempre meglio che guardarne la serie tv.
http://fascinointellettuali.larionews.com/realismo-ossessione-sesso-il-trono-di-spade/

martedì 19 luglio 2016

Me before you

Premetto che il libro anche se non l'ho letto è sicuramente di gran lunga superiore alla versione cinematografica, comunque ieri sera l'ho visto in originale con sottotitoli. Ammetto che il trailer mi aveva colpito ed emozionato, immaginavo una storia romantica con lieto fine... mai mi sarei aspettata una fine simile. Un finale decisamente in contrasto con il resto del film. Mi lascia dubbiosa su cosa pensare della storia raccontata e delle scelte dei protagonisti... Ho letto vari commenti a riguardo nei siti di streaming e mi trovo d'accordo con molti pareri contrastanti. Da un lato si potrebbe pensare al solito film in cui lei si innamora del ragazzo ricco che la sistema per offrirle una vita migliore, tralasciando la sedia a rotelle... poi scopri che lui vuole porre fine alla sua vita, che vita non è più vissuta a quel modo, e lei vuole salvarlo e fargli cambiare idea, perché altrimenti sarebbe come un omicidio gratuito, ma non vengono presi in considerazione i sentimenti e le necessità e la sofferenza del ragazzo sulla sedia a rotelle... ovviamente si innamorano, e si pensa che chissà, magari grazie all'amore lui decide di continuare a vivere... invece no... non solo ormai la decisione è presa, ma le dice che la vuole accanto mentre si lascia morire in una clinica in Svizzera... poi le lascia una lettera in cui le dice che le ha lasciato una somma cospicua per permetterle di viaggiare e di trovare se stessa... "con amore, Will". Sinceramente a me sembra solo un gesto egoistico per farsi ricordare come un bravo ragazzo anziché come quello che l'ha fatta assistere alla sua morte... niente lieto fine, ma tanto amaro in bocca! Non lo trovo per niente romantico... speravo in meglio.
Voto: 4 (pollice giù)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...