giovedì 7 marzo 2013

Immagina che

Molto, molto carino! Preparatevi a sorridere, a ridere e a versare qualche lacrimuccia.
Eddie Murphy è scandalosamente bravo; fa ridere e fa commuovere... Qui interpreta un uomo d'affari sempre preso dal lavoro che trascura continuamente la figlioletta, che a sua volta vorrebbe solo avere un po' d'attenzione dal padre. Durante una fase cruciale di crack finanziari, Evan capisce che Olivia è la sua unica salvezza per superare i problemi e salvare il suo lavoro. La copertina della figlia, infatti sembra essere magica; grazie ad essa la figlioletta, furba, capisce che per attirare la sua attenzione deve assecondarlo nelle sue richieste e riesce in questo modo a passare del tempo con lui.
Tutto degenera quando capisce che per il padre la copertina è più importante di lei. Il papà, nella delusione  di Olivia, viene allontanato. Un po' in ritardo, ma in tempo per il gran finale, anche Evan capisce di aver fatto un grosso sbaglio e si presenta indossando abiti da re e una corona, alla recita di Olivia per salvarla dalla paura del canto. Lo sguardo di Olivia e il suo sorriso ricolmano il cuore di gioia!

martedì 5 marzo 2013

Rock of Ages

Ancora un'altro film musical... Il tema è quasi sempre lo stesso... La colonna sonora è la parte migliore!
Un cast troppo elevato per il film, forse per attirare di più l'attenzione... Piccole parti qua e la, di poco spessore. Nessuno spicca sugli altri e nessuno è meno degli altri... Ritroviamo la protagonista di Footloose 2011, qui meno appariscente e più ragazzina di quanto avrebbe dovuto essere nella parte della figlia del reverendo Moore; Tom Cruise è a posto nella sua parte, ho trovato divertente una delle ultime scene in cui entra nel Bourbon per cercare Constance e una ragazza gli si appiccica addosso per baciarlo, lui la bacia guardando Constance che imbarazzata dal bacio che non finisce mai resta paziente a guardare e ad aspettare... Catherine Zeta Jones è la più credibile a mio parere. Si vede che è una grande attrice! Molto sminuito Alec Baldwin, sempre più grasso e trasandato... Drew, lo ritroveremo poi in Glee nella parte di Jesse St James, dei Vocal Adrenalin.
Tutto sommato mi aspettavo qualcosa di meglio, invece è stato deludente.

Scontro tra Titani


Percy Jackson - Il ladro di fulmini


La furia dei Titani

domenica 3 marzo 2013

Candy Candy

Mia figlia qualche giorno fa mi ha chiesto di vedere gli episodi della serie di Candy Candy... essendo io, un'amante di Candy fin da bambina ed avendo, ovviamente, tutta la serie in dvd, ho prontamente acconsentito... come pensavo se ne sta innamorando anche lei.
Poi per curiosità, non ricordo neanche cosa stavo cercando, sono andata su internet cercando qualcosa su Candy e sono finita su un forum, alfemminile, ed ho trovato una discussione sul finale di Candy... quello da noi conosciuto, quello mai mandato in onda e quello originale del fumetto. Mentre leggevo mi sono imbattuta in un commento di una lettrice, una visione molto adulta della serie e mi sono fatta una marea di risate... non potevo ovviamente lasciare fuori dal blog un tale, esilarante, commento, per cui eccolo qui:
di Delenda1:
A me Candy ha rovinato la vita
sostanzialmente mi ha insegnato che:
  1. non ci si può fidare di nessuno
  2. la gente buona muore, quella cattiva scassa le palle finché non muori tu
  3. i fighi ma stronzi (Terence) non cambiano mai
  4. quando cambiano e diventano buoni e stabili, finiscono con le sfigate, mica con te
  5. alla fine, dopo tanto, pare si finisca con uno ricco e più vecchio, ricordandolo com'era da giovane
  6. se salvo la vita a Johnny Depp questi sarà costretto poi a sposarmi
  7. le gatte morte (vedi Annie) son quelle a cui la vita sorride di più
  8. l'essere solari (vedi Candy) porta soltanto a due anni di episodi ricchi di casini e delusioni
  9. la bacchetta magica serviva di più a Candy che a YU
  10. i soldi risolvono TANTI problemi
Che poi, tutti i torti non ce li ha... Ahahahahahahahahahahahah...

sabato 2 marzo 2013

Footloose 2011

Ottimo remake. La storia è esattamente la stessa, i personaggi ci sono tutti. Personalmente preferisco il cast di questa versione più moderna, sarà che Kevin Bacon proprio non lo sopporto, Lori Singer non mi faceva impazzire e "Willard" era troppo antipatico. Il Ren di questo è molto più carino, Willard è simpaticissimo e Ariel è stupenda...
Cmq, c'è di bello anche la musica... se prima era prettamente anni 80, ora c'è anche quella moderna oltre al classico brano portante. Le scene riprendono molto lo stile del vecchio, parlo delle inquadrature e delle ambientazioni... tipo il cotonificio... La gara in trattore questa volta vede schierati i contendenti su pulmini della scuola adattati per l'occasione, mentre al ballo, persino l'abito indossato da lei è uguale a quello indossato da Lori, se non fosse che uno è bianco e l'altro è rosa.
Lei, Julianne Hough, è strabiliante! E' perfetta, bellissima, bravissima, balla che è una meraviglia e ha due occhi azzurri che sembrano acqua... ricorda molto il sorriso di Jennifer Aniston misto ad alcune espressioni di Ellen Pompeo.
La musica e i balli sono contagiosi, fanno venire voglia di ballare!

Trust

Pensare che queste cose al giorno d'oggi siano parte della quotidianità mi fa rabbrividire... Ragazzine innocenti che conoscono in chat il loro stupratore e che passano le giornate sui social network, senza nessun controllo... Così deboli e fragili che plagiarle mentalmente risulta una cosetta da niente... Falle sentire belle e amate ed entreranno nella classica fase di amore verso il loro rapitore/stupratore/aguzzino chicchessia... (vedi: Sindrome di Stoccolma) I genitori fanno più danni che altro; tutti sanno tutto e la trattano come una bimba di due anni... Lui è un maniaco recidivo e .... bleahhhhh... obbrobrio!!!!
E' stato un film deprimente e angosciante. Sicuramente voleva essere una denuncia ai tempi in cui ci troviamo, in cui i ragazzi sono poco controllati e vivono su internet senza protezione... Alla fine non si conclude nemmeno la ricerca del bastardo pedofilo... Ma dico io, un CAZZO di identikit del famigerato "Charlie" che lei ha conosciuto e che è stato visto anche dall'amica e di cui lei ha varie foto sul pc, anche se lo ritraggono da ragazzo, con tutto l'FBI di mezzo, non lo si fa fare????? Ma scherziamo???? E' assurdo!!!

venerdì 1 marzo 2013

La memoria del cuore

Tratto da una storia vera.
Il film narra di una giovane coppia di sposi che durante una nevicata ha un incidente in auto che causa un forte trauma alla testa alla ragazza. Alla ragazza viene indotto il coma farmacologico finché non guarisce l'ematoma e poi viene risvegliata. Al risveglio ha perso la memoria degli ultimi 5 anni. Quindi non ricorda di essere sposata, non ricorda suo marito, non ricorda di essere un'artista...
Il marito preso dalla disperazione decide che l'unica cosa che può fare per non perderla è farla innamorare di lui ancora una volta, come era già successo 5 anni prima. Non sarà facile, perché sarà ostacolato continuamente dai genitori di lei che non vogliono che la figlia si "rovini di nuovo la vita".
(Che palle 'sti suoceri!)
Ci sarà un divorzio sotto la spinta del papà di lei, ma alla fine torneranno insieme.
Nei titoli di coda scorre una scritta che dice:
"La coppia ora è felicemente sposata e ha due figli.
Lei non ha mai recuperato la memoria!"
Oddio, 5 anni di vita persi, 5 anni di ricordi e di amore... Che dolore!